INVECCHIAMENTO ATTIVO. Incontro Intergenerazionale per una Cittadinanza Consapevole

Auser Insieme Busto Arsizio

Non definito
€ 0

Raccolti

0

Ore rimanenti

Creare spazi di incontro intergenerazionale per avviare uno scambio di memorie, riflessioni e creatività e stimolare una cittadinanza consapevole, attiva e responsabile

VIVERE IN MODO ATTIVO LA VECCHIAIA, esercitando le proprie abilità e capacità in modo corresponsabile, il più a lungo possibile a casa propria, NEL PROPRIO QUARTIERE.

È quanto le attività di sostegno alla persona promosse da Auser si propongono a favore degli anziani, in particolare di quelli più soli e fragili.

Con le migliorate aspettative di vita, aumenta la popolazione anziana ed emergono esigenze che richiedono risposte nuove e complesse di fronte ad un contesto in contino mutamento.

Accanto alle tradizionali attività di “Filo d’Argento” (SPORTELLO TELEFONICO E DI ACCOMPAGNAMENTO FAMIGLIARE) che mirano a soddisfare le crescenti richieste dei cittadini, si intende avviare la co-costruzione di SPAZI DI SOCIALITÀ RICREATIVI E CULTURALI per favorire la partecipazione e contrastare la solitudine: valorizzazione della memoria, pomeriggi letterari e di scrittura, incontri dedicati alle tradizioni, momenti informativi su leggi e tutele, servizio bibliotecario, gioco delle carte, ballo…

Alla base dello sviluppo delle nostre progettualità vi è il CONTRASTO AD OGNI FORMA DI ESCLUSIONE SOCIALE, la diffusione della cultura e della pratica della SOLIDARIETÀ, la promozione di un’EDUCAZIONE PERMANENTE per una DEMOCRAZIA CONSAPEVOLE.

Grande è da sempre l’impegno di Auser Busto nel promuovere occasioni di INCONTRO INTERGENERAZIONALE: con un coinvolgimento che va dalle Scuole Primarie, agli Istituti Superiori, fino alle RSA, si ha la possibilità di costruire un ponte tra MEMORIA, RIFLESSIONE E CREATIVITÀ per creare spazi di partecipazione.

L’idea è che ogni cittadino e ogni cittadina, indipendentemente dalla propria età e dalle proprie condizioni, possa essere PARTE ATTIVA DEL TESSUTO SOCIALE con pari diritti e dignità.

Proprio nella promozione della CITTADINANZA ATTIVA e della PARITÀ DEI DIRITTI, si sviluppano le ATTIVITÀ SOCIO-CULTURALI COME OCCASIONI DI INCONTRO, CONFRONTO E SOCIALITÀ