Essere mamme? Mica facile!

Associazione Co-Cò

"Le case felici sono costruite con mattoni di pazienza." (Harold E. Kohn)

CHI SIAMO

CO-­STANZA è, a Firenze, il primo spazio di coworking con area baby, in cui i genitori ritrovano allo stesso tempo l’accoglienza di una casa e la funzionalità di un ufficio. L’Associazione Co-Cò offre ai propri utenti - genitori, bambini, studenti, Associazioni - opportunità di scambio e condivisione con attività ludico-didattiche per bambini e percorsi di crescita professionale e personale per gli adulti: consulenza psicologica e pedagogica, sostegno alla genitorialità, supporto alla creazione di micro-progetti per la conciliazione vita/lavoro e percorsi di orientamento sociale e professionale. 
Valorizziamo e coltiviamo collaborazioni con realtà pubbliche e private del territorio per rispondere in maniera integrata ai bisogni degli utenti. 

Il progetto “Essere mamme? Mica facile!”

Consiste nell’attivazione dei percorsi di sostegno a donne che vivono difficoltà legate alla maternità, e nell’allestimento di un’area dedicata all’allattamento. I due percorsi sono rappresentati da un ciclo di incontri guidati da professionisti specializzati nel settore e mirano a fornire un supporto nell'affrontare condizioni sempre più diffuse, in particolare perché legate all’aumento dell’età media delle mamme. E' infatti proprio l'età della madre una delle cause più comuni a determinare l’infertilità femminile e che a mettere a rischio le gravidanze.

Percorso 1: La fertilità

Mettere in dubbio la propria certezza procreativa si può accompagnare a un profondo sconvolgimento dei riferimenti fondamentali dell’identità personale e del progetto di vita, per cui si opera una complessa riflessione sulla propria vita, sulla propria femminilità e sulle proprie relazioni affettive, anche quella di coppia. Questo ciclo di incontri vuole essere una delle risposte possibili per sostenere le donne che si trovano ad affrontare il problema dell’infertilità e tra queste anche per coloro che si affidano a percorsi di procreazione medicalmente assistita, dove spesso non ricevono il dovuto accompagnamento emotivo e psicologico, fondamentale per la buona riuscita dell’impresa. Gli strumenti che verranno utilizzati sono l’espressione verbale, corporea e creativa.

Percorso 2: Fragili Attese

La gravidanza è un evento naturale e fisiologico, ogni donna possiede dentro di sé tutte le competenze necessarie per "farcela" brillantemente da sola ma, a volte, eventi o particolari patologie rendono questo momento assai fragile. Con il supporto di figure professionali preparate – psicologa, ostetrica, medico - ed altre donne, che vivono le stesse sensazioni ed emozioni, vorremmo offrire un contenitore ove non solo imparare tecniche utili ma anche elaborare le proprie ansie per affrontare momenti cruciali di questo percorso.

Pit stop – allattamento

Il progetto mira inoltre a creare uno spazio adeguatamente attrezzato per consentire alle neomamme inserite nei nostri percorsi o solamente di passaggio, di prendersi cura del proprio bambino in un ambiente accogliente e che garantisce la giusta intimità.

Il materiale necessario consiste in:

- 1 poltrona per l'allattamento

- 3 scaldabiberon

- 1 mangiapannolini

- 1 bilancia pesa bebé