La Cometa nasce nel 2000 con lo scopo di perseguire l'integrazione sociale dei cittadini più svantaggiati garantendone un miglioramento nella qualità di vita. Il suo intervento è multifunzionale e cerca di coprire diverse aree di bisogno e/o disagio variegandosi nelle proposte offerte. Tra i servizi svolti: le attività di Housing Sociale (disagio psichico, disagio giovanile),case di autonomia per disabili, il servizio di residenzialità leggera per utenti psichiatrici, assistenza domiciliare. I principi ispiratori sono l'uguaglianza, l'imparzialità, la partecipazione attiva dei nostri clienti ai percorsi per loro individuati e la possibilità di garantire, attraverso la certificazione di qualità, servizi efficienti ed efficaci.

Il territorio necessita di trovare soluzioni abitative per persone locale che si trovano in una situazione di difficoltà socio economica e/o diversamente abili. Queste situazioni oggi ancor più emergenziali una trova una soluzione grazie alla collaborazione tra il pubblico e privato sociale. La Cooperativa La Cometa dal 1997offre soluzioni di Housing Sociale a persone che, avendo già delle difficoltà e/o essendo seguiti dai servizi territoriali (sociali del Comune, SERT, CPS, NOA) non avrebbero trovato né casa né un’assistenza adeguata. Questi gli obiettivi specifici del progetto: garantire una soluzione abitativa e attivare servizi socio-educativi finalizzati al recupero, al consolidamento e al mantenimento delle autonomie in tutti gli ambiti di vita: la cura di sé, l’area relazionale, l’integrazione sociale, l’espressione, l’accoglienza e la condivisione di vissuti e sentimenti.

Il progetto "Housing Sociale per persone in difficoltà socio economiche e disabili" si realizza attraverso l’inserimento dei soggetti indicati in strutture abitative e attraverso il supporto di una figura socio-educativa di riferimento per i bisogni della quotidianità.

Oggi sono svariate le persone che versano in difficoltà socio-economica, impossibilitati ad accedere al mercato privato e non ancora assegnatari di alloggio popolare; a questi, si aggiungano coloro che, per i più diversi motivi,  non in grado di gestirsi in tutti gli aspetti del quotidiano, vedono venir meno il diritto alla “casa” quale elemento fondamentale per la dignità e l’autonomia personale. Con questo progetto si intende offrire una soluzione abitativa garantendo un ambiente attento alle individualità dei singoli e agli aspetti della condivisione e dell’aiuto reciproco, supervisionato e assistito da figure operative formate e competenti.

La sicurezza di una casa, la risposta ai bisogni individuali e familiari, l’attenzione alle  necessità del quotidiano, l’attenzione e il supporto alle autonomie delle persone attraverso interventi individualizzati:  rappresentano, nella loro globalità e complessità, gli  aspetti centrali  che contraddistinguono questo progetto. Un obiettivo centrale dell’ azione progettuale  prevede  inoltre un sostegno finalizzato ad un miglioramento della qualità della vita in tutti i suoi molteplici ambiti.

Sul territorio mancano risposte abitative accessibili a persone con disagio economico e/o sociale, ma con un buon potenziale di autonomia che li rende non idonei a strutture altamente assistenziali. Il progetto offre così una risposta aderente alle necessità di persone a rischio di emarginazione.

Il progetto rappresenta una soluzione abitativa idonea ad una fascia della popolazione che non trova risposte adeguate nel territorio. Il progetto verrà presentato agli enti e alle associazioni del territorio per un loro coinvolgimento in fase progettuale ed in fase di attuazione. Tutto ciò, considerando come un importante obiettivo progettuale sia un progressivo ricollocamento sociale a favore di persone inizialmente emarginate dai più svariati ambiti della quotidianità che necessitano, oltre che di una casa in cui poter stare, di più azioni a carattere socio-educativo per un recupero della propria dignità individuale.

Il progetto si realizza grazie alla presenza di personale qualificato messo a disposizione dalla Cooperativa La Cometa, che risulta fondamentale nella conoscenza e gestione degli ospiti e dei loro bisogni. da volontari che contribuiranno, con la loro spontaneità e secondo le inclinazioni personali, a creare occasioni di scambio e di collaborazione nella gestione della quotidianità e nella cura della casa.